Collegati con noi

Breaking news

Ricerca: i macachi giocano ai video game

Pubblicata

il

Rosa Rugani

PADOVA – Immaginiamo di contare da 1 a 9: qual è il numero centrale? Che la soluzione sia 5, probabilmente per molti di noi è una risposta piuttosto elementare, tuttavia anche i macachi raggiungono lo stesso risultato. Lo dimostra lo studio, dal titolo “Relative numerical middle in rhesus monkeys”, condotto dall’Università degli Studi di Padova e dall’Università della Pennsylvania e pubblicato su «Biology Letters».

Come gli esseri umani, anche i macachi identificano il centro di una serie numerica e con una sorprendente precisione.

La ricerca, coordinata dalla professoressa Rosa Rugani del Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova, dimostra da parte di questi animali la capacità di identificare l’elemento centrale in una serie di elementi (numerical middle). Nell’uomo la rappresentazione dei numeri avviene principalmente mediante l’uso di simboli, ad esempio i numeri arabi; negli animali le capacità di conteggio sono vincolate a una rappresentazione non simbolica, nota come “senso del numero”. Negli ultimi decenni molto è stato scoperto circa la comprensione animale della matematica primitiva, come ad esempio la capacità di svolgere semplici operazioni aritmetiche o di stimare proporzioni, ma la comprensione del numerical middle era una capacità rimasta – fino ad oggi – inesplorata.

 

Nell’esperimento, inizialmente i ricercatori hanno addestrato i macachi a identificare il cerchietto centrale in una serie di tre cerchietti attraverso un video game connesso a un dispositivo che distribuiva un premio a ogni risposta corretta. Hanno poi aumentato la difficoltà osservando il comportamento degli animali di fronte a serie composte da numeri nuovi e più grandi: 5, 7 o 9 cerchietti. Qualunque fosse il numero di cerchietti i macachi, stimolati dalla ricompensa, sceglievano sempre quelli centrali.

Tuttavia, la loro scelta poteva essere basata su una strategia spaziale: i macachi avrebbero infatti potuto stimare la distanza media da ciascuna delle estremità, individuando un ipotetico centro.

Per capire quali strategie mettevano in atto, si è scelto di utilizzare delle sequenze asimmetriche nelle quali i cerchietti erano più ravvicinati e densi su un lato della serie, in modo tale che due dischetti distinti rappresentassero rispettivamente uno il centro spaziale e l’altro il centro numerico. Quest’ultimo è stato di gran lunga il più selezionato dai macachi, rivelando così che questi animali si avvalgono sicuramente dell’indizio numerico e non di quello spaziale.

 

«La dimostrazione che i macachi identifichino il centro numerico ci costringe a riconsiderare e ampliare la comprensione del senso del numero da parte degli animali – afferma Rosa Rugani, prima autrice della ricerca –. Studi condotti su bambini molto piccoli e su altri animali dimostrano il possesso di straordinarie capacità, da parte di esseri privi di linguaggio verbale, nell’eseguire sofisticate operazioni su grandezze anche di natura diversa come lo spazio, il tempo e la numerosità. Questo studio costituisce un’ulteriore conferma che il possesso di un sistema simbolico – come il linguaggio verbale umano – non è necessario per la rappresentazione delle numerosità e la loro manipolazione, come si è a lungo sostenuto».

 

I ricercatori studieranno lo stesso fenomeno in altre specie animali per individuare le aree cerebrali implicate nella bisezione numerica: i modelli animali della rappresentazione delle numerosità potrebbero essere importanti per comprendere le basi biologiche delle difficoltà di apprendimento dei numeri nei bambini.

La ricerca è stata condotta nell’ambito di un progetto Marie Curie Global in collaborazione tra l’Università degli Studi di Padova e l’Università della Pennsylvania.

Continua a leggere

Breaking news

ASUS Republic of Gamers annuncia la tastiera Strix Scope RX TKL Wireless Deluxe

Pubblicata

il

MILANO – ASUS Republic of Gamers (ROG) annuncia la disponibilità della nuova Strix Scope RX TKL Wireless Deluxe, primo modello wireless della nota serie ROG Strix Scope. La nuova tastiera gaming ROG offre connettività estesa (USB cablata, wireless a 2,4 GHz e Bluetooth®) e tutto il pacchetto di funzionalità proprie della serie Strix Scope come la funzione Quick Toggle, il tasto Stealth, con cui garantirsi privacy istantanea, e il CTRL esteso per una maggiore precisione con i titoli FPS. Caratteristica distintiva sono gli esclusivi switch ottico-meccanici ROG RX, sviluppati da ROG e progettati per fornire accuratezza e precisione assoluta oltre ad un feeling di digitazione senza pari.

Connettività a tre modalità

ROG Strix Scope RX TKL Wireless Deluxe offre connettività tri-mode, con supporto alla modalità RF 2,4 GHz a bassa latenza, Bluetooth e USB cablato. La modalità RF a 2,4 GHz offre fino a 76 ore di gioco senza interruzioni e a latenza pressoché nulla, anche con l’illuminazione RGB attiva. Dal canto suo, la connettività Bluetooth consente all’utente di abbinare la tastiera fino a tre dispositivi contemporaneamente e di passare da un dispositivo all’altro on the fly.

Switch ROG esclusivi

La nuova Scope RX Wireless integra gli switch ottico-meccanici ROG RX Red che garantiscono un’attivazione rapida e accurata. Questi switch offrono infatti una sensazione fluida e lineare, per una risposta quasi istantanea nel momento in cui si preme il tasto. Sono stati progettati assicurando curve di forza appositamente sintonizzate per fornire ai giocatori un feedback ottimale, oltre che una eccellente esperienza di digitazione con battute coerenti, senza oscillazioni e con un ritardo di ritorno prossimo allo zero. Nel dettaglio questi swtich offrono un actuation point di 1,5 mm con una forza iniziale di 40gf che impedisce la pressione accidentale dei tasti e che arriva fino a 55gf per un perfetto feedback di rimbalzo.

Gli switch ROG RX integrano anche un’illuminazione RGB centralizzata, che si diffonde dalla parte centrale del tasto per garantire individualmente un’illuminazione completa e omogenea di ogni singolo tasto.

Design compatto

ROG Strix Scope RX TKL Wireless Deluxe si presenta con un fattore di forma TKL o tenkeyless che consente di occupare uno spazio minimo sulla scrivania, lasciando libera una maggiore area per i movimenti della mano che controlla il mouse; è quindi perfetto per tutti i gamer che utilizzano impostazioni di bassa sensibilità sul mouse, per assicurare una maggiore precisione. Il design compatto ne rende anche più agevole l’eventuale trasporto, potendo riporre facilmente la tastiera direttamente nel proprio zaino. Compattezza, tuttavia, non è sinonimo di minore resistenza: la nuova Strix Scope RX TKL Wireless Deluxe è costruita per durare nel tempo, grazie ad una robusta struttura in lega di alluminio con finitura sabbiata.

Funzionalità centrate sull’utente

La nuova Strix Scope RX arriva localizzata con keycap in ABS, realizzati utilizzando un processo di stampa a doppio scatto, che presenta il font ROG senza interruzioni, per assicurare un’illuminazione coerente e un aspetto inconfondibilmente ROG. Chi è più esigente può anche sostituire facilmente i compitasti di serie con keycap in PBT mediante il kit ROG PBT Doubleshot Keycap Set per Switch ROG RX.

L’integrazione di schiuma fonoassorbente per lo smorzamento acustico migliora la complessiva esperienza d’uso, assorbendo i rumori provocati da ping ed echi all’interno della tastiera.

Sono chiaramente tutte le caratteristiche esclusive della serie, segno distintivo di ogni tastiera ROG Strix Scope, inclusi i Quick Toggle e i tasti Stealth, con cui garantirsi privacy istantanea, e il CTRL esteso. Quest’ultimo infatti è due volte più largo di un tasto CTRL standard, quindi, è più facile da trovare mentre si è nel vivo di ogni sfida, offrendo così una maggiore precisione soprattutto nei titoli FPS. Toccando il tasto Stealth invece si nascondono istantaneamente tutte le app mostrate sul display e si disattiva ogni fonte audio, per ottenere una totale privacy; con un secondo tocco si ripristinano tutte le app allo stato precedente.

La funzione Quick Toggle d’altro canto risulta particolarmente utile quando si cambia app o si passa da uno scenario di utilizzo a un altro, alterando magari tra gaming e produttività: viene abilitata premendo contemporaneamente i tasti FN e INS e modifica le funzioni dei tasti della riga superiore, alternando i comandi funzione ai controlli multimediali, per offrire maggiore immediatezza e praticità.

PREZZI E DISPONIBILITÀ

ROG Strix Scope RX TKL Wireless Deluxe è già disponibile sull’ eShop ASUS e presso gli ASUS Gold Store, i rivenditori aderenti al Programma Powered by ASUS e i principali Partner commerciali ASUS ad un prezzo consigliato al pubblico di 189,90€ IVA inclusa.

Continua a leggere

Breaking news

Sorare lancia il fantabasket e firma una partnership con NBA e NBPA

Pubblicata

il

MILANO  – Sorare apre al fantabasket. Dopo il fantacalcio e il fantabaseball, la piattaforma digitale di fantasport con NFT annuncia oggi, insieme alla National Basketball Association (NBA) e la National Basketball Players Association (NBPA), una collaborazione pluriennale che rende la piattaforma il partner ufficiale dell’NBA per il Fantasy Game NFT. Sorare, quindi, lancerà in autunno, in contemporanea con la nuova stagione NBA, il primo fantasy game di basket con carte digitali collezionabili free-to-play con licenza ufficiale.

 

Il gioco regalerà ai fan una nuova opportunità di interagire con il mondo del basket e di competere con altri appassionati attraverso un’esperienza di fantasy game unica, che offre agli utenti la possibilità di creare una formazione di carte collezionabili basate su NFT che rappresentano i loro giocatori preferiti e le loro squadre del cuore, giocare e ottenere punti in base alle prestazioni reali dei giocatori NBA. Nell’ambito della partnership, Sorare avrà il diritto di utilizzare i loghi ufficiali della lega e delle squadre NBA nei suoi prodotti.

 

“La nostra partnership con Sorare offrirà ai tifosi dell’NBA un modo completamente nuovo di interagire con le nostre squadre e i nostri giocatori” ha dichiarato il Commissioner della NBA Adam Silver. “Con l’emergente piattaforma di fantasy sport di Sorare, vediamo significative opportunità per ampliare la nostra comunità di tifosi e far crescere il basket NBA in tutto il mondo”.

 

“Il basket è uno degli sport più popolari al mondo e siamo entusiasti di avvicinare ancora di più i tifosi alle loro squadre e ai loro giocatori preferiti attraverso Sorare”, ha dichiarato Nicolas Julia, Co-Fondatore e Amministratore Delegato di Sorare. “L’NBA e i suoi campioni sono stati da sempre all’avanguardia nelle esperienze digitali e nel mondo dei collezionabili e il nostro gioco offre agli appassionati di basket un’esperienza di intrattenimento sportivo più avanzata, in cui gli appassionati possono diventare general manager, vivere il proprio gioco e sperimentare nuove connessioni con il mondo reale”.

 

“Sorare ha costruito un’esperienza di gioco innovativa che crea un modo completamente nuovo per i tifosi di tutto il mondo di interagire e conoscere meglio i nostri giocatori“, ha dichiarato Tamika Tremaglio, Direttrice Esecutiva della NBPA. “Siamo entusiasti di questa partnership e dell’effetto che Sorare avrà sulla crescita del nostro gioco e dei nostri giocatori a livello globale”.

 

La nuova esperienza di gioco può contare su due milioni di utenti registrati su Sorare in 185 paesi, compresi i mercati europei e asiatici dove la società sta registrando una rapida crescita soprattutto nel gioco del calcio. La partnership segna la terza collaborazione di Sorare con una lega sportiva statunitense e consolida l’espansione dell’azienda negli Stati Uniti.

 

Il fantasy game free-to-play di Sorare NBA, basato su carte collezionabili NFT, sarà lanciato in autunno. Per iscriversi alla lista d’attesa, visitare sorare.com/NBA.

 

SULLA NBA

La National Basketball Association (NBA) è un’organizzazione sportiva e mediatica globale con la missione di ispirare e mettere in contatto persone di tutto il mondo attraverso il potere del basket. Costruita attorno a cinque leghe sportive professionistiche: NBA, WNBA, NBA G League, NBA 2K League e Basketball Africa League, l’NBA ha stabilito una presenza internazionale di primo piano con giochi e programmi disponibili in 215 paesi e in più di 50 lingue, e prodotti in vendita in più di 200 paesi in tutti e sette i continenti. I roster della NBA all’inizio della stagione 2021-22 presentavano un numero record di 121 giocatori internazionali provenienti da 40 paesi. Le attività di NBA Digital comprendono NBA TV, NBA.com, NBA App e NBA League Pass. La NBA ha creato una delle più grandi comunità di social media al mondo, con 2,1 miliardi di like e follower a livello globale su tutte le piattaforme della lega, delle squadre e dei giocatori. Attraverso NBA Cares, la lega affronta importanti questioni sociali collaborando con organizzazioni giovanili riconosciute a livello internazionale che sostengono l’istruzione, lo sviluppo dei giovani e delle famiglie e le cause legate alla salute.

 

SULLA NBPA

La National Basketball Players Association è il sindacato dei giocatori di basket professionisti della National Basketball Association (NBA). Fondata nel 1954, la missione della NBPA è quella di proteggere e sostenere i diritti e i talenti dei nostri giocatori, di amplificare il potere della loro volontà collettiva e di far sentire la loro voce come leader in grado di trascendere lo sport e la società a livello globale.

La NBPA difende gli interessi di tutti i giocatori NBA, compresa la negoziazione di accordi collettivi, la presentazione di reclami per conto dei giocatori e la consulenza ai giocatori su benefici, opportunità di formazione e carriera post-NBA. Le opportunità commerciali sono generate da THINK450, la filiale a scopo di lucro della NBPA incaricata di gestire i diritti di licenza dei giocatori.

Dedicata a preservare l’eredità dei suoi membri, la NBPA Foundation fornisce sostegno e assistenza a persone, comunità e organizzazioni di tutto il mondo che cercano di migliorare la vita di chi ne ha bisogno.

 

SU SORARE

Fondata nel 2018, Sorare è stata creata da appassionati di sport per appassionati di sport. La piattaforma sta trasformando il mondo del fandom sportivo online e offre alla sua comunità un nuovo modo di avvicinarsi ai club e ai giocatori che amano. Con sede a Parigi e New York, Sorare è finanziata da un team di livello mondiale che comprende Benchmark, Accel, Softbank e gli atleti Serena Williams, Kylian Mbappé e Rudy Gobert.

Continua a leggere

Breaking news

Xbox lancia il nuovo Controller Wireless Elite per Xbox Series 2 – Core

Pubblicata

il

MILANO – Xbox ha lanciato il nuovo Controller Wireless Elite per Xbox Series 2 – Core, nella colorazione bianca, per un’esperienza di gioco ancora più professionale.

Il nuovo Controller Wireless Elite è costituito da levette a tensione regolabile, impugnature gommate arrotondate e blocchi dei grilletti più corti e permette infinite possibilità di personalizzazione, con esclusive opzioni di mappatura dei pulsanti nell’app Accessori Xbox. L’accessorio permette infatti di salvare fino a 3 profili personalizzati sul controller, passando con facilità da un account all’altro. Grazie alla batteria ricaricabile, con una durata fino a 40 ore, e ai componenti sofisticati (venduti separatamente), costruiti per accompagnare l’utente nel corso del tempo, è possibile immergersi in lunghe sessioni di gioco senza interruzioni.

Prezzi e disponibilità

Il Controller Wireless Elite per Xbox Series 2 – Core, nella colorazione bianca, è disponibile sul mercato italiano presso il Microsoft Store e i principali retailer fisici e online, al prezzo di 129,99 euro, a partire dal prossimo 21 settembre. Il preorder è già attivo sul Microsoft Store al seguente LINK.

Il Pacchetto di componenti completo sarà disponibile separatamente sul mercato italiano presso il Microsoft Store e principali retailer fisici e online, al prezzo di 59,99 euro, anche a partire dal prossimo 21 settembre.

 

Continua a leggere

Primo Piano