Collegati con noi

Breaking news

Sorare lancia il fantabasket e firma una partnership con NBA e NBPA

Pubblicata

il

MILANO  – Sorare apre al fantabasket. Dopo il fantacalcio e il fantabaseball, la piattaforma digitale di fantasport con NFT annuncia oggi, insieme alla National Basketball Association (NBA) e la National Basketball Players Association (NBPA), una collaborazione pluriennale che rende la piattaforma il partner ufficiale dell’NBA per il Fantasy Game NFT. Sorare, quindi, lancerà in autunno, in contemporanea con la nuova stagione NBA, il primo fantasy game di basket con carte digitali collezionabili free-to-play con licenza ufficiale.

 

Il gioco regalerà ai fan una nuova opportunità di interagire con il mondo del basket e di competere con altri appassionati attraverso un’esperienza di fantasy game unica, che offre agli utenti la possibilità di creare una formazione di carte collezionabili basate su NFT che rappresentano i loro giocatori preferiti e le loro squadre del cuore, giocare e ottenere punti in base alle prestazioni reali dei giocatori NBA. Nell’ambito della partnership, Sorare avrà il diritto di utilizzare i loghi ufficiali della lega e delle squadre NBA nei suoi prodotti.

 

“La nostra partnership con Sorare offrirà ai tifosi dell’NBA un modo completamente nuovo di interagire con le nostre squadre e i nostri giocatori” ha dichiarato il Commissioner della NBA Adam Silver. “Con l’emergente piattaforma di fantasy sport di Sorare, vediamo significative opportunità per ampliare la nostra comunità di tifosi e far crescere il basket NBA in tutto il mondo”.

 

“Il basket è uno degli sport più popolari al mondo e siamo entusiasti di avvicinare ancora di più i tifosi alle loro squadre e ai loro giocatori preferiti attraverso Sorare”, ha dichiarato Nicolas Julia, Co-Fondatore e Amministratore Delegato di Sorare. “L’NBA e i suoi campioni sono stati da sempre all’avanguardia nelle esperienze digitali e nel mondo dei collezionabili e il nostro gioco offre agli appassionati di basket un’esperienza di intrattenimento sportivo più avanzata, in cui gli appassionati possono diventare general manager, vivere il proprio gioco e sperimentare nuove connessioni con il mondo reale”.

 

“Sorare ha costruito un’esperienza di gioco innovativa che crea un modo completamente nuovo per i tifosi di tutto il mondo di interagire e conoscere meglio i nostri giocatori“, ha dichiarato Tamika Tremaglio, Direttrice Esecutiva della NBPA. “Siamo entusiasti di questa partnership e dell’effetto che Sorare avrà sulla crescita del nostro gioco e dei nostri giocatori a livello globale”.

 

La nuova esperienza di gioco può contare su due milioni di utenti registrati su Sorare in 185 paesi, compresi i mercati europei e asiatici dove la società sta registrando una rapida crescita soprattutto nel gioco del calcio. La partnership segna la terza collaborazione di Sorare con una lega sportiva statunitense e consolida l’espansione dell’azienda negli Stati Uniti.

 

Il fantasy game free-to-play di Sorare NBA, basato su carte collezionabili NFT, sarà lanciato in autunno. Per iscriversi alla lista d’attesa, visitare sorare.com/NBA.

 

SULLA NBA

La National Basketball Association (NBA) è un’organizzazione sportiva e mediatica globale con la missione di ispirare e mettere in contatto persone di tutto il mondo attraverso il potere del basket. Costruita attorno a cinque leghe sportive professionistiche: NBA, WNBA, NBA G League, NBA 2K League e Basketball Africa League, l’NBA ha stabilito una presenza internazionale di primo piano con giochi e programmi disponibili in 215 paesi e in più di 50 lingue, e prodotti in vendita in più di 200 paesi in tutti e sette i continenti. I roster della NBA all’inizio della stagione 2021-22 presentavano un numero record di 121 giocatori internazionali provenienti da 40 paesi. Le attività di NBA Digital comprendono NBA TV, NBA.com, NBA App e NBA League Pass. La NBA ha creato una delle più grandi comunità di social media al mondo, con 2,1 miliardi di like e follower a livello globale su tutte le piattaforme della lega, delle squadre e dei giocatori. Attraverso NBA Cares, la lega affronta importanti questioni sociali collaborando con organizzazioni giovanili riconosciute a livello internazionale che sostengono l’istruzione, lo sviluppo dei giovani e delle famiglie e le cause legate alla salute.

 

SULLA NBPA

La National Basketball Players Association è il sindacato dei giocatori di basket professionisti della National Basketball Association (NBA). Fondata nel 1954, la missione della NBPA è quella di proteggere e sostenere i diritti e i talenti dei nostri giocatori, di amplificare il potere della loro volontà collettiva e di far sentire la loro voce come leader in grado di trascendere lo sport e la società a livello globale.

La NBPA difende gli interessi di tutti i giocatori NBA, compresa la negoziazione di accordi collettivi, la presentazione di reclami per conto dei giocatori e la consulenza ai giocatori su benefici, opportunità di formazione e carriera post-NBA. Le opportunità commerciali sono generate da THINK450, la filiale a scopo di lucro della NBPA incaricata di gestire i diritti di licenza dei giocatori.

Dedicata a preservare l’eredità dei suoi membri, la NBPA Foundation fornisce sostegno e assistenza a persone, comunità e organizzazioni di tutto il mondo che cercano di migliorare la vita di chi ne ha bisogno.

 

SU SORARE

Fondata nel 2018, Sorare è stata creata da appassionati di sport per appassionati di sport. La piattaforma sta trasformando il mondo del fandom sportivo online e offre alla sua comunità un nuovo modo di avvicinarsi ai club e ai giocatori che amano. Con sede a Parigi e New York, Sorare è finanziata da un team di livello mondiale che comprende Benchmark, Accel, Softbank e gli atleti Serena Williams, Kylian Mbappé e Rudy Gobert.

Continua a leggere

Breaking news

Gaming: XRit porta la Realtà estesa alla Milan Games Week

Pubblicata

il

MILANO – Un videogame “sparatutto” totalmente realizzato in Realtà estesa e una sfida all’ultimo colpo con il primo e-sport al mondo, per vivere esperienze di gioco immersive e coinvolgenti in un contesto d’eccezione: XZOMBIE e HADO sono i due titoli “gaming” in Realtà estesa e aumentata che XRit presenta alla Milan Games Week. La startup di Sassari, specializzata in Realtà estesa (XR) e Internet of Things (IoT), parteciperà con le sue applicazioni al più importante evento in Italia dedicato al gaming e agli esports a Fiera Milano Rho, dal 25 al 27 novembre.

XRit è pronta ad accogliere il pubblico business e consumer in un’area di 500 metri quadrati presso il padiglione 12P Esportshow (stand A39b). Qui i visitatori, muniti di visore e fucile-joystick potranno immergersi nello scenario post-apocalittico e dark di XZOMBIE, videogioco singolo e multiplayer che permette di interagire anche in modalità “avatar”, qualora i giocatori si trovassero in luoghi distanti e differenti.

Lo scenario interattivo si adatta allo spazio di movimento disponibile (in base alle versioni da 5×5 metri, 10x5m e 10x15m), per dare la caccia ai “morti viventi” come in una sfida di soft-air ma in Realtà estesa condivisa in real-time con i compagni di gioco,  in ogni dettaglio fino all’ultimo pixel. Da un lato, il giocatore non perde mai la percezione del mondo reale che lo circonda, muovendosi in un mix tra reale e virtuale. Dall’altro, gli stessi personaggi virtuali interagiscono con l’ambiente, aggirando ostacoli reali o virtuali e mantenendo una visualizzazione corretta nello spazio.

Gli elementi digitali e 3D all’interno del gioco risultano collocati con precisione subcentimetricanello spazio reale e offrono infinite possibilità di interazione, grazie a un innovativo sistema proprietario di tracking dinamico sviluppato da XRit, oggetto di una domanda di brevetto internazionale. Inoltre, sono collocati in prospettiva fedele rispetto ai movimenti dell’utente adattandosi al contesto fisico, per un’esperienza di gioco ibrida e sicura, grazie al rendimento sensoriale non occlusivo.

“Basterà avviare il software e indossare i nostri dispositivi wireless per iniziare l’avventura con XZOMBIE – spiegano Giovanni Patteri e Claudia Saba, amministratori di XRit -. Che sia la caccia ai non-morti, agli alieni o a qualsiasi altro avversario più o meno ‘spaventoso’, il nostro videogame in Realtà estesa può essere distribuito in villaggi vacanze, centro commerciali, palestre e qualsiasi altra struttura con uno spazio o un’area ricreativa disponibile. Alla base c’è sempre il concept di ungioco strategico che i nostri game-designer possono personalizzare in diverse versioni e contenuti a seconda delle esigenze del cliente, nonché una Realtà estesa che abilita l’interazione con il prossimo e la socialità, per offrire al pubblico una tecnologia al servizio dell’uomo e non viceversa“.

Lo stesso approccio vale per HADO PVP, il primo e-sport nato in Giappone, basato su wearable e Realtà aumentata, di cui XRit è licenziatario per l’Italia. Questa applicazione rivoluzionaria combina un sensore di movimento (indossato sul polso), smartphone e sport di squadra, praticabile in modalità del tutto wireless e integrata con l’ambiente reale. Saranno due i campi di gioco disponibili a Milano Games Week per sperimentare questo nuovo “Tecnosport“.

Le regole di HADO sono semplici: due squadre formate da tre giocatori si fronteggiano in una serie di tre sfide, lanciando dai propri controller dardi fiammeggianti virtuali per colpire gli avversari, dando così vita a battaglie mozzafiato, con tanto di scudi e barre di stato, degne dei migliori film di fantascienza ma vissute in prima persona nella realtà aumentata.

Per HADO, che in Oriente ha già conquistato 2,5 milioni di giocatori, si tratta di un ritorno tra i padiglioni di Rho Fiera Milano, dal momento che oltre mille giocatori hanno già vissuto l’esperienza di gioco durante l’ultima Milan Games Week.

Continua a leggere

Breaking news

Samsung Electronics: nuove emozionanti esperienze di gaming in streaming con Antstream Arcade e Blacknut

Pubblicata

il

MILANO – Samsung Electronics ha annunciato nuove emozionanti opportunità per gli amanti del game streaming, grazie all’arrivo di nuovi partner e all’introduzione del game streaming su selezionati modelli[1] Samsung TV 2021 e giochi 4K, rafforzando la sua promessa di offrire il futuro del gaming ai consumatori di tutto il mondo.

 

Antstream e Blacknut partecipano all’offerta Game Streaming di Samsung

Antstream Arcade è il maggiore servizio al mondo di cloud gaming, in grado di offrire ai giocatori l’accesso a oltre 1500 giochi iconici, a nuove sfide multigiocatore e tornei settimanali. I proprietari di selezionati TV Samsung saranno presto capaci di sfidare i propri amici e la comunità globale nei loro giochi preferiti degli anni ’80, ’90 e ’00, da Pac-Man a Mortal Kombat e Metal Slug.

 

Antstream Arcade ritiene che riunendo il passato e il futuro del gaming si spingerà il settore verso una nuova era di video game”, spiega Steve Cottam, CEO di Antstream Arcade. “E cosa può realizzare quella promessa meglio dei giochi Arcade retrò, disponibili sui più avanzati Smart TV Samsung? Il game streaming offre ai giocatori più opportunità di dedicarsi ai giochi che più amano oppure ai classici che non hanno fatto in tempo a conoscere all’epoca”.

 

Con un catalogo in espansione di oltre 500 giochi premium per PC e console, il servizio in abbonamento Cloud Gaming di Blacknut offre il più vasto accesso illimitato a contenuti di gioco per TV. L’esperienza “click and play” di Blacknut consente a fino 5 giocatori di giocare contemporaneamente su qualsiasi smartphone, PC o Smart TV compatibile. Il catalogo Blacknut si rivolge a tutti i membri della famiglia, dai gamer abituali a quelli “casual”, offrendo una ricca scelta di titoli, dai classici giochi AAA, ai migliori indie e alle avventure narrative, i giochi di strategia e la più vasta collezione di giochi di sport e racing. I membri di Blacknut avranno a disposizione famosi successi come Metro Exodus, Overcooked e un’ampia collezione di giochi Disney.

 

Blacknut fornisce oggi a Samsung, diventata la principale destinazione di game streaming, il più vasto catalogo di Cloud Gaming disponibile in un unico abbonamento”, spiega Nabil Laredj, VP, Business Development & Licensing di Blacknut. “Abbiamo progettato Blacknut come piattaforma di gaming per le famiglie, in grado di supportare fino a 5 profili di gamer che possono giocare contemporaneamente. Il nostro nuovo servizio per i dispositivi Samsung permetterà a più giocatori di sperimentare il futuro del gaming”.

 

Il game streaming di Antstream e Blacknut, il cui lancio è previsto per il 2023, sarà disponibile per i proprietari di televisori selezionati Samsung 2021, 2022 e 2023.

 

Giochi in Cloud in arrivo per milioni di proprietari di Smart TV Samsung 2021

Con un lancio progressivo a partire da oggi alla fine dell’anno, Samsung offrirà ad un numero crescente di giocatori l’accesso al game streaming su modelli selezionati di Smart TV Samsung 2021. Samsung offrirà le singole app di streaming dei partner Xbox, NVIDIA GeForce NOW e Utomik[2], con Blacknut e Antstream Arcade in arrivo nel 2023. Con l’estensione dell’esperienza di game streaming a TV selezionati Samsung Smart TV 2021, gli attuali clienti Samsung avranno così la possibilità di accedere istantaneamente agli stessi giochi disponibili tramite il Samsung Gaming Hub su Smart TV e Smart Monitor.

Continua a leggere

Breaking news

Marshmallow Games consolida la sua presenza nelle scuole con Wacebo Europ

Pubblicata

il

BARI – Marshmallow Games, edtech company affermata a livello globale con oltre 2 milioni di download delle sue app per bambini, ha recentemente chiuso una partnership con Wacebo Europe per innovare la didattica nelle scuole dell’infanzia.

Se già centinaia di insegnanti propongono in classe le storie e i giochi di Smart Tales – app di punta di Marshmallow Games – grazie alla collaborazione con Wacebo potranno farlo in modo ancora più coinvolgente, utilizzando lavagne e tavoli interattivi. La società partner è infatti specializzata nell’offrire soluzioni tecnologiche avanzate nelle scuole.

Con la possibilità di interagire con schermi di grandi dimensioni, sarà per i bambini ancora più stimolante seguire le avventure degli esilaranti personaggi ed esercitarsi con i giochi STEM.

Marshmallow Games, che ha di recente chiuso un round di investimento di 2 milioni di euro per affermare la presenza dell’app Smart Tales nel mondo dell’edutainment, prosegue in questo modo la sua missione: rendere la tecnologia digitale uno strumento utile all’apprendimento.

Prossimamente in migliaia di scuole italiane gli insegnanti potranno utilizzare su lavagne interattive Smart Tales per proporre una storia animata o attività di matematica e scienze. E non solo. I piccoli studenti potranno usare i tavoli interattivi per sperimentare la creatività con i giochi in app di musica e arte. “Lavoriamo costantemente per rendere Smart Tales un prodotto versatile e adattarlo a format diversi – sostiene Cristina Angelillo, CEO e fondatrice di Marshmallow Games – la collaborazione con Wacebo Europe ci permette di realizzare la nostra ambizione di renderla sempre più fruibile nelle scuole.”

“La nostra education technology company offre soluzioni digitali per l’apprendimento innovativo. Arricchire i nostri prodotti di contenuti educativi – come le storie e i giochi di Smart Tales, dà valore aggiunto alla nostra visione. Ovvero proporre non solo supporti hardware ma un’esperienza completa per l’insegnamento”, commenta Christian Fanizzi, CEO e fondatore di Wacebo Europe.

Il prossimo obiettivo, in accordo con Wacebo Europe srl, è quello di affacciarsi al mercato estero, grazie anche alla disponibilità dei contenuti di Smart Tales in 5 lingue.

Continua a leggere

Primo Piano